statistiche web

Reinterpretare Sir Paul

Dal 16 aprile è “digitalmente” disponibile, la versione fisica uscirà il 23 luglio, una nuova versione dell’album di Paul McCartney “McCartney III” dal titolo “McCartney III Imagined”.

Curato personalmente da Paul l’album raccoglie le tracce dell’album originale reinterpretate ognuna secondo il proprio stile da una selezione di artisti amici e fan.

Al disco hanno collaborato: Damon Albarn, Beck, Blood Orange, Phoebe Bridgers, Josh Homme, Khraungbin, 3D RDN dei Massive Attack, Ed O’Brien (EOB), Anderson.Paak, St. Vincent e altri.

Uscito a Dicembre 2020, McCartney III è il terzo album della trilogia dei dischi auto-prodotti da Paul, iniziata nel 1970 con McCartney e continuato nel 1980 con McCartney II.

Tutti e tre gli album sono stati scritti, eseguiti e prodotti da Paul in diversi momenti di isolamento.

“McCartney III Imagined” è un testamento della ineguagliabile influenza di Paul, un’eredità che si estende da “Yesterday”, la canzone che ha avuto più cover nella storia musicale contemporanea, fino all’ispirazione che il suo lavoro attuale continua ad avere per generazioni di artisti e fan.

I formati fisici di “McCartney III Imagined”, in uscita dal 23 luglio, sono disponibili per il preordine.

Attenzione fans, solo le versioni fisiche conterranno l’esclusiva bonus track “Long Tailed Bird (Idris Elba Remix)”.

 

 

Menu