statistiche web

Susa Onda Radio è il tipico esempio di radio comunitaria.

Fondata il 5 maggio 1980 Susa Onda Radio è nata dall’idea di Don Walter Mori e di un gruppo di volontari che, decisi a dar vita ad una radio libera in Valle, si costituiscono in un’Associazione.

Susa Onda Radio è molto diffusa in Valle e nella città di Susa, che ne ospita anche la Sede che attualmente è in Piazzetta Rana, in pieno centro Storico. Questo legame con la Città continua e si evolve, legandosi ancora di più al mondo delle Associazioni come la Caritas o le Associazioni simbolo di Susa come l’Associazione Teatro Insieme e l’Associazione Pro Susa abbracciando anche l’attività parrocchiale, infatti S.O.R, proprio per sua concezione, è vicina anche al mondo della Chiesa e al cattolicesimo pur rimanendo fin dal suo principio decisamente al passo coi tempi.

Susa Onda Radio è nata e vive ancora oggi dell’opera e delle offerte di tutti coloro che collaborano con la radio. Ha assistito a moltissimi cambiamenti ed altrettanti avverranno nei prossimi anni, evoluzioni inimmaginabili quando tra gli anni ’70 e ’80 sbocciarono migliaia di radio libere in tutta Italia, molte delle quali oggi non esistono più. Susa Onda Radio non ha mai pensato di cessare il suo servizio ma anzi, ha cavalcato l’evoluzione di questo mondo rimanendo sempre al passo coi tempi che hanno visto la Radio in casa, in auto, poi su dispositivi portatili, sui computer fino ad arrivare alle piattaforme web dei giorni nostri.

Il 2020 per Susa Onda Radio è un anno chiave perché è la ricorrenza dei nostri primi 40 anni, ed è l’anno che ci vede protagonisti del Mondo, grazie allo streaming sul nostro sito internet e grazie all’App di SOR per tutti i dispositivi mobili, ulteriore segnale della capacità della nostra radio di essere sempre al passo coi tempi. Oggi i nostri Speaker possono trasmettere dalle proprie case o da qualsiasi posto, evento, fiera o locale, ed essere ascoltati dagli ascoltatori di tutto il Pianeta, segno di un’emittente radiofonica che vuole esserci anche nel domani, come promesso nel corso degli anni e come certamente desiderato fin dal primo giorno da Don Walter.

Menu